seguici su

Media partner:

Periodico web e cartaceo dell'Artigianato, del Commercio e della Piccola Industria

Settembre-ottobre 2017

Fondato nel 1946

Editoriale

Verso l’Assemblea nazionale CNA

Si terrà a Roma, il 27 e 28 ottobre

Un Manifesto orienterà l’Associazione negli anni a venire

«In occasione dell’Assemblea nazionale della CNA che si svolgerà a Roma venerdì 27 e sabato 28 ottobre, presso l’Auditorium della Conciliazione, anticipiamo il contenuto del Manifesto che verrà ufficialmente presentato agli imprenditori durante i lavori e che orienterà il cammino dell’Associazione nei prossimi anni. All’Assemblea è prevista la ricandidatura del Presidente uscente, il torinese Daniele Vaccarino, che ha guidato l’Associazione negli ultimi quattro anni. Il gruppo dirigente della CNA Torino augura a Daniele Vaccarino di essere rieletto in modo da poter completare il lavoro svolto in questi anni per il rinnovamento e il rilancio della Confederazione che, si sottolinea, sono avvenuti in anni particolarmente difficili dal punto di vista economico.

 

Chi siamo

 

• Siamo gli imprenditori dell’artigianato, dell’industria, del commercio e del turismo; siamo i lavoratori autonomi e i professionisti;

• Siamo gli imprenditori che operano sul mercato concorrenziale, senza privilegi, sussidi, protezioni;

• Siamo gli imprenditori che rischiano, investono e lavorano nelle proprie imprese, animati da una profonda etica del lavoro;

• Siamo gli imprenditori che sostengono la legalità, la professionalità e la competenza. Disponibili e corretti nei rapporti con clienti e fornitori;

• Siamo gli imprenditori del territorio che animano e rendono attrattive le città e consentono di godere delle bellezze artistiche e paesaggistiche dell’Italia;

• Siamo gli imprenditori che conoscono il valore del territorio e rispettano l’ambiente;

• Siamo gli imprenditori dell’economia reale che creano valore attraverso la qualità e la bellezza dei loro prodotti e fanno grande il Made in Italy nel mondo;

• Siamo gli imprenditori che creano occupazione, integrano i lavoratori stranieri, trasmettono arti e mestieri e valorizzano le capacità e l’impegno dei propri collaboratori;

• Siamo gli imprenditori che sostengono l’economia e lo sviluppo del Paese, adattandosi con flessibilità ai cicli economici, attraverso l’innovazione tecnologica diffusa;

• Siamo gli imprenditori che si riconoscono in CNA, una grande rete di imprese italiane.

 

Cosa vogliamo

 

• Vogliamo un Paese in cui fare impresa sia facile e gratificante;

• Vogliamo ottenere le migliori condizioni per lo sviluppo delle nostre imprese: fisco, credito, energia, lavoro, semplificazione della burocrazia;

• Vogliamo operare a condizioni di parità nei mercati senza rendite, monopoli, imprese assistite, abusivi e contraffattori;

• Vogliamo essere riconosciuti dalle istituzioni e dai sindacati per la specificità dell’artigianato e delle nostre imprese, leve fondamentali dello sviluppo economico, della creazione di occupazione e di ricchezza;

• Vogliamo collaborare con i governi locali, regionali, nazionali ed europei per la ripresa dell’economia, lo sviluppo dell’occupazione, la rigenerazione delle città, il rilancio del turismo, l’innovazione;

• Vogliamo uno Stato moderno, democratico, inclusivo, snello, efficace, efficiente, che investe nello sviluppo e nella formazione;

• Vogliamo essere in Europa e nel mondo con la nostra intelligenza, creatività, passione;

• Vogliamo valorizzare nei giovani spirito imprenditoriale, competenze, professionalità, idee, creatività;

• Vogliamo rafforzare la connessione tra imprese e cittadini ripensando un nuovo modello di welfare;

• Vogliamo essere, Noi_CNA, il futuro dell’Italia che lavora, produce, innova, investe, crea ricchezza e bellezza».

Cookie Policy - CNA Editrice Srl, via Millio 26 - 10141 Torino | P.iva 07651210010 | Scrivi alla redazione  editrice@corriereartigiano.it