seguici su

Media partner:

Periodico web e cartaceo dell'Artigianato, del Commercio e della Piccola Industria

Settembre-ottobre 2017

Fondato nel 1946

Aggregazioni dei mestieri

Entro il 10 novembre si può aderire al bando regionale per abbattere il costo degli stand

Edilizia, Restructura compie trent’anni

Il salone, sostenuto da CNA, si terrà all’Oval-Lingotto Fiere di Torino: 16-19 novembre

Dal 16 al 19 novembre, con un certo anticipo rispetto alle passate edizioni, si terrà presso l’Oval-Lingotto Fiere di Torino la 30esima edizione di Restructura, l’unica manifestazione italiana interamente dedicata alla riqualificazione, al recupero e alla ristrutturazione edilizia. Anche quest’anno verrà realizzata un’area espositiva, promossa dalla CNA in collaborazione con le altre Associazioni di settore, riservata alle imprese artigiane che operano nel comparto delle costruzioni ed edilizia sostenibile e alle imprese dell’Eccellenza Artigiana operanti nei medesimi settori. Restructura rappresenta un importante momento di promozione e valorizzazione delle produzioni e lavorazioni artigiane, con particolare attenzione a quelle che presentano elevati requisiti di sostenibilità o che estrinsecano valori economici collegati alla tipicità dei materiali impiegati, delle tecniche di lavorazione, dei luoghi di origine o alla cultura. Come ogni anno, la Regione Piemonte sostiene, tramite apposito bando, la presenza delle aziende artigiane piemontesi, abbattendo in modo significativo le spese di partecipazione.

 

Quali aziende possono presentare domanda. Sono ammesse ad usufruire dell’abbattimento dei costi per la partecipazione le imprese artigiane che al momento della presentazione della domanda e della partecipazione all’evento siano in possesso dei seguenti requisiti: a) annotazione della qualifica di impresa artigiana nel registro imprese delle Camere di commercio del Piemonte, con sede operativa attiva in Piemonte; b) svolgano attività prevalente (codice Ateco 2007) in tutti i settori ammessi dal regolamento «De minimis» e non rientranti pertanto nelle attività economiche escluse o ammesse con le limitazioni in base al Regolamento (Ce) n°1407/2013 «De minimis»; c) non siano soggette a procedure concorsuali e non siano in stato di insolvenza dichiarato secondo la normativa in vigore; d) siano in regola con i versamenti contributivi e previdenziali (Durc).

 

Tariffe. Si distinguono tre distinte situazioni: i) per le aziende artigiane piemontesi che partecipano per la prima volta alla manifestazione o che non hanno preso parte alle tre precedenti edizioni 2014, 2015 e 2016 è previsto un contributo di 1350 euro più Iva che ridimensiona il costo dello stand a 614 euro più Iva per i 12 mq, a 2198 euro più Iva per i 24 mq, a 3782 euro più Iva per i 36 mq; ii) per le altre aziende artigiane piemontesi è previsto un contributo di 1200 euro più Iva che porta il costo dello stand a 764 euro più Iva per i 12 mq; a 2348 euro più Iva per i 24 mq e a 3932 euro più Iva per i 36 mq.

 

Modalità di presentazione della candidatura: via email a info@restructura.com oppure luciana.dezotti@lingottofiere.it o gbrancatisano@cna-to.it o via fax allo 011.6646642 entro e non oltre il 10 novembre 2017. A fronte di un numero di adesioni superiori alla disponibilità verrà considerato l’ordine cronologico di arrivo delle domande. Info: CNA Costruzioni, Giovanni Brancatisano, tel. 011.1967.2102.

L’intervento del Presidente nazionale CNA, Daniele Vaccarino, all’inaugurazione di Restructura 2016

Cookie Policy - CNA Editrice Srl, via Millio 26 - 10141 Torino | P.iva 07651210010 | Scrivi alla redazione  editrice@corriereartigiano.it