seguici su

Media partner:

Periodico web e cartaceo dell'Artigianato, del Commercio e della Piccola Industria

Settembre-ottobre 2017

Fondato nel 1946

Attualità

Mip, l’assistenza per Mettersi in Proprio:

nuovamente attiva da giugno a fine 2018

Il servizio si rivolge a chi vuole diventare lavoratore autonomo o piccolo imprenditore

Dal 19 giugno, in tutto il Piemonte, è attivo il servizio Mip-Mettersi in Proprio, con cui la Regione intende sostenere chi vuole avviare un’attività in forma imprenditoriale o di lavoro autonomo, accompagnandolo in tutte le fasi necessarie alla verifica di fattibilità del progetto: dalla sostenibilità economico-finanziaria alla valutazione di finanziamenti necessari all’avvio, dal supporto nella stesura del business plan fino all’assistenza specialistica e al tutoraggio nel periodo successivo all’avvio della nuova iniziativa. CNA, in qualità di soggetto attuatore capofila, è in grado di supportare gli aspiranti imprenditori che intendono accedere al servizio. Per fare ciò occorre registrarsi sul sito web www.mettersinproprio.it, inserendo i propri dati anagrafici e indicando la data di preaccoglienza collettiva a cui si intende partecipare (si tratta di un incontro informativo sul progetto). Lo step successivo prevede che il potenziale imprenditore, sempre attraverso la piattaforma informatica, scelga il soggetto attuatore con cui intende proseguire il percorso di consulenza individuale. Il progetto vede il coinvolgimento di un gruppo di lavoro composto da: esperti, tutor personalizzati, un’area web dedicata e, soprattutto, una rete di 190 sportelli diffusi su tutto il territorio regionale (circa 60 nella Città metropolitana) in grado di accogliere e accompagnare gratuitamente gli aspiranti imprenditori e lavoratori autonomi. Il servizio si rivolge alle persone tra i 18 e i 65 anni che intendano avviare un’iniziativa imprenditoriale di piccole e medie dimensioni o di lavoro autonomo, con sede legale ed operativa nella Regione Piemonte. Il progetto prevede anche una fase di tutoraggio ex post: l’impresa o il lavoratore autonomo, sempre gratuitamente, ha la possibilità di avere delle consulenze nei primi 12 mesi di attività, relative alla fase di start-up. Il progetto è attivo, nelle sue varie forme, da 15 anni ed ha sempre dato buoni risultati. Il servizio, ad oggi, è attivo fino al 31 dicembre 2018. Info sul percorso del Mip: Luca Varnavà, CNA Torino, tel. 011.1967.2148, lvarnava@cna-to.it

Mip accompagna il potenziale imprenditore in tutte le fasi preliminari all’apertura della partita Iva e offre

un tutoraggio gratuito ex post

Cookie Policy - CNA Editrice Srl, via Millio 26 - 10141 Torino | P.iva 07651210010 | Scrivi alla redazione  editrice@corriereartigiano.it