seguici su

Periodico web e cartaceo dell'Artigianato, del Commercio e della Piccola Industria

Luglio-agosto 2018

Fondato nel 1946

Aggregazioni dei mestieri

Salone del Gusto, vendita degli spazi al via

La Regione Piemonte sostiene gli artigiani

Entro il 16 luglio assegnati, fino ad esaurimento, contributi per 1200 euro ad azienda

È stato approvato il bando per il sostegno alle imprese artigiane piemontesi per la partecipazione a Terra Madre-Salone del Gusto 2018 che si terrà dal 20 al 24 settembre 2018 a Torino. La scadenza per la presentazione delle domande è fissata al 16 luglio 2018. Il contributo è finalizzato ad un abbattimento dei costi di partecipazione: le imprese artigiane piemontesi, in possesso dei requisiti previsti dal bando, usufruiscono di uno sconto sul prezzo di listino dello stand minimo di 9 mq (denominato Bancarella) per un importo di 1200 (Iva esclusa, a fronte di un costo commerciale di 2500 euro + Iva).

 

Quali aziende possono presentare domanda. Imprese artigiane piemontesi che al momento della presentazione della domanda siano in possesso dei seguenti requisiti: a) annotazione della qualifica di impresa artigiana nel registro imprese delle Camere di commercio del Piemonte con sede operativa attiva in Piemonte; b) svolgano attività prevalente (codice Ateco 2007) in tutti i settori ammessi dal regolamento «De minimis» e non rientranti pertanto nelle attività economiche escluse o ammesse con le limitazioni in base al Regolamento (Ce) n°1407/2013 «De minimis»; c) non siano soggette a procedure concorsuali e non siano in stato di insolvenza dichiarato secondo la normativa in vigore; d) siano in regola con i versamenti contributivi e previdenziali (Durc). La domanda di adesione presentata da aziende non in possesso dei requisiti sopra indicati non avrà alcun valore ai fini dell’attribuzione dell’abbattimento del costo.

 

A chi va presentata la domanda. La modulistica per la richiesta di stand «Bancarella» è scaricabile dal sito web http://www.regione.piemonte.it/artigianato/index.htm e va inoltrata via mail direttamente a espositori@slowfood.it specificando nell’oggetto: «Rif. Bando Regione Piemonte Aziende artigiane». Al fine di usufruire degli abbattimenti economici assicurati dalla Regione Piemonte fa fede l’ordine cronologico di arrivo delle domande, come precisato nel bando, fino ad esaurimento delle risorse. Potranno essere ammesse domande pervenute oltre il termine previsto solo ed esclusivamente in caso di disponibilità residua di spazi secondo l’ordine cronologico di arrivo e fino ad esaurimento delle risorse economiche.

 

Informazioni. Per informazioni commerciali e tecniche rivolgersi all’organizzazione scrivendo a espositori@slowfood.it specificando nell’oggetto: «Rif. Bando Regione Piemonte Aziende artigiane, Regione Piemonte, Direzione Competitività del sistema regionale, Settore Artigianato», infoartigianato@regione.piemonte.it, tel. 011.43.22.514. Informazioni su Tetrra Madre-Salone del Gusto in continua evoluzione su: www.salonedelgusto.it

Cookie Policy - CNA Editrice Srl, via Millio 26 - 10141 Torino | P.iva 07651210010 | Scrivi alla redazione  editrice@corriereartigiano.it