seguici su

Periodico web e cartaceo dell'Artigianato, del Commercio e della Piccola Industria

Novembre-dicembre 2019

Fondato nel 1946

Attualità

Il Credito Cooperativo di Casalgrasso e Sant’Albano Stura presente anche a Torino e provincia

Bcc, più credito per artigiani e Pmi

Accordo con la banca di territorio per dare ai Soci servizi finanziari a condizioni agevolate

Siglato un importante accordo tra CNA Torino e la Banca di Credito Cooperativo di Casalgrasso e Sant’Albano Stura, che offrirà condizioni di favore alle imprese associate: oltre ai classici conti correnti a canone agevolato, con diversi gradi di personalizzazione in base alle necessità dell’azienda, finanziamenti a tassi agevolati per ampliare la propria attività o semplicemente per far fronte alle necessità di impresa. L’accordo è stato siglato nella Sede distaccata della Bcc di Casalgrasso e Sant’Albano Stura a Torino, in corso Vittorio Emanuele II 189, dove erano presenti il Presidente BCC Alberto Osenda, il Presidente CNA Torino Nicola Scarlatelli e il Segretario CNA Torino Paolo Alberti (foto). Per la Banca hanno accompagnato il presidente Alberto Osenda il Responsabile Area Commerciale Antonello Ronco, il Gestore imprese Enrico Ferrero e il Responsabile della Sede distaccata di Corso Vittorio Valerio Becchio. «È importante per noi avere una partnership di livello con una banca locale che lavora con il territorio - ha commentato Scarlatelli.

 

«Questo accordo nasce proprio dall’esigenza di avere un canale diretto tra le imprese e il credito, in modo da poter ricevere soluzioni rapide e risposte concrete per il sostegno dell’attività di impresa». «La nostra banca è la banca degli artigiani - commenta Alberto Osenda - Il nostro mondo sono le micro, piccole e medie imprese a cui offriamo servizi di consulenza per l’accesso al credito e diversi servizi anche di visibilità per i nostri Soci. Entrando a far parte della nostra banca si entra in una rete dove le risorse vengono impiegate per il territorio cercando di garantire un dialogo con il tessuto imprenditoriale per assecondare le necessità». La Banca è presente sul territorio con 19 filiali dislocate tra le province di Cuneo e di Torino. A Torino le quattro filiali sono situate in aree strategiche della città, più precisamente in corso Vittorio, corso Matteotti, piazza Gran Madre e in Santa Rita. Carmagnola, Poirino, Nichelino, Settimo Torinese, Pancalieri e Osasio completano le filiali presenti nella provincia di Torino.

Da sinistra a destra: Valerio Becchio (Bcc), Nicola Scarlatelli e Paolo Alberti (CNA),

Alberto Osenda (Bcc)

Cookie Policy - CNA Editrice Srl, via Millio 26 - 10141 Torino | P.iva 07651210010 | Scrivi alla redazione  editrice@corriereartigiano.it