seguici su

Periodico web e cartaceo dell'Artigianato, del Commercio e della Piccola Industria

Settembre-ottobre 2019

Fondato nel 1946

Aggregazioni dei mestieri

Promosso nell’ambito dei Cinema Days il format nazionale studiato per lo sviluppo della filiera

Cinema, produttori ed esercenti piemontesi a Venezia

La delegazione incontra Turetta, Direttore del Ministero per i Beni culturali, per promuovere Torino

Dal 28 agosto al 7 settembre CNA Cinema e Audiovisivo Piemonte è stata presente alla 76a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia con i produttori cinematografici e i rappresentanti degli esercenti del cinema, nell’ambito del format CNA Cinema Days che il sistema CNA promuove nei più importanti festival e mercati nazionali del settore. Diversi gli appuntamenti, con rappresentanti di Istituzioni nazionali e locali, di Associazioni e imprese per affrontare temi strategici per lo sviluppo del comparto: l’innovazione, i rapporti con broadcaster e Ott (Over the top, definizione tecnica delle imprese che forniscono contenuti multimediali tramite il web), il cinema audace, il ruolo del territorio e delle Film Commission per lo sviluppo della filiera. In particolare per la delegazione piemontese Gaetano Renda ha relazionato, il 30 agosto, al convegno «Cinema audace, eccezione culturale e nuovi produttori indipendenti» all’Italian Pavillon, Hotel Excelsior Lido Venezia.

 

La delegazione piemontese, di cui facevano parte il Presidente e il  Responsabile regionale di CNA Cinema Alessandro Borrelli e Delio Zanzottera, i membri di Presidenza Alessandro Scarati (marketing manager nel settore cinematografico), Mattia Puleo (produttore cinematofìgrafico) e Gaetano Renda (Portavoce nazionale degli esercenti) ha inoltre incontrato il Direttore generale del Ministero per i Beni culturali Mario Turetta, l’assessore al Turismo Alberto Sacco della Città di Torino e Paolo Manera di Film Commission per promuovere Torino 2020 Città del Cinema, che vede CNA Cinema nella cabina di regia e che a partire dal 22 novembre 2019 con il Torino Fil Festivale e fino a dicembre 2020 animerà il capoluogo con un ricco programma di iniziative. CNA Cinema e Audiovisivo Piemonte, infine, sarà presente a Rio de Janeiro dal 7 al 17 novembre con una delegazione di produttori cinematografici nell’ambito di un progetto di scambio internazionale finanziato da Ice Agenzia  che vedrà i produttori brasiliani incontrare una delegazione di post produzione ad aprile 2020 a Torino (m.p).

Da sinistra l’intervento di Gaetano Renda

e Gianluca Curti al convegno sui produttori indipendenti

Cookie Policy - CNA Editrice Srl, via Millio 26 - 10141 Torino | P.iva 07651210010 | Scrivi alla redazione  editrice@corriereartigiano.it